Una vacanza sulla neve

Avete voglia di trascorre una settimana bianca in una delle località più belle del nostro paese? Bene, l’Italia, ed in particolare l’arco alpino, è ricchissima di mete sciistiche perfettamente organizzate e dal fascino ineguagliabile. Le stazioni sciistiche top devono possedere alcuni parametri imprescindibili, quali una buona presenza di bellezze naturali, l’estensione del comprensorio, la qualità dell’offerta alberghiera e la modernità degli impianti. Uno dei comprensori sciistici più belli ed imponenti d’Italia è certamente quello dell’Alta Badia, situato interamente nella provincia di Bolzano, nel cuore dell’Alto Adige, e dotato di splendide piste che si snodano per chilometri nel fitto della vegetazione. L’abbondanza di percorsi è enorme ed i paesi che contornano il grande comprensorio imperniato sulla celebre Sellaronda sono molto pittoreschi ed offrono strutture alberghiere di elevata qualità. Inutile sottolineare che qui, le Dolomiti del gruppo del Sella, regalano scorci di incantevole bellezza.
snowman
Il percorso della Sellaronda, che gira intorno al massiccio del Sella, può essere intrapreso liberamente da Canazei, Arabba, Selva di Val Gardena o Corvara. A non molta distanza dalla Sellaronda troneggia fiera fra le Dolomiti di Brenta una delle località sciistiche più famose d’Europa: Madonna di Campiglio. Gli scenari dolomitici incantano da qualsiasi punto si osservino e gli efficientissimi collegamenti realizzati con le località di Marilleva, Folgarida e Pinzolo, danno vita ad un grande comprensorio fatto di piste meravigliose che si snodano fin dai 2600 metri di quota. Madonna di Campiglio è celebre anche per la sua mondanità, per i locali notturni, le discoteche, le cure termali e gli spettacolari centri benessere. Inutile sottolineare la bellezza e la forza sprigionata dalla natura circostante, con i ghiacciai della Presanella e dell’Adamello ed il parco naturale del Brenta, puntellato di laghi, ruscelli e rifugi degni di una favola. In Val d’Aosta spicca per estensione e bellezza, protetto com’è dal maestoso Cervino, il comprensorio di Breuil-Cervinia, tra i più grandi d’Italia e perfettamente collegato alle piste svizzere dello Zermatt e del Matterhorn. 350 chilometri di piste e ben 64 impianti di risalita ne fanno uno dei comprensori più attrezzati d’Italia. Gli stupendi panorami offerti dal Cervino e dal Monte Rosa e le tante possibilità di svago presenti in loco concorreranno a regalare una vacanza indimenticabile.